Ugrás a tartalomhoz Lépj a menübe
 


BLOG

Cikkek

2023.01.30

Il Napoli è inarrestabile

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

Sempre più vicini al terzo scudetto! Il Napoli insegue il suo primo titolo dal 1990. Al 20° turno, grazie alla vittoria per 2-1 sulla Roma, il Napoli è più vicino che mai a questo traguardo.

Cosa ha fatto il Napoli alla Roma? Sotto il Vesuvio, l'attaccante nigeriano Victor Osimhen ha consolidato ancora una volta il suo status di capocannoniere (14) con un colpo di testa. L'attaccante argentino Giovanni Simeone ha segnato il gol della vittoria mentre il Napoli ha rafforzato il proprio vantaggio. Lo stadio era pieno di applausi e i giocatori hanno tirato fuori il loro maglietta Napoli per festeggiare.

53 punti! Già 13 punti di vantaggio sull'Inter, seconda, mai vista in Serie A. Difficile immaginare come i campioni d'Italia possano ancora sfuggire al Napoli, che aveva aspettato 33 anni da quando Diego Maradona gli aveva portato l'onore in una leggendaria magliette calcio nel 1990.

 

 
Teljes bejegyzés

2023.01.16

Che fine settimana fantastico per il Barça

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

L'FC Barcelona ha sostanzialmente dominato il Real Madrid nella finale della Supercoppa spagnola. Chi governa il Barcellona? Gavi, lo sfavillante diciottenne prodigio, sorrise timidamente, al di là di ogni complimento.

Incredibile numero 30 magliette calcio! Con un gol e due assist, Gavi ha vinto la 14esima Supercoppa spagnola dell'FC Barcelona mentre i Nuggets hanno battuto i campioni in carica del Real Madrid 3-1 sotto il cielo blu notte di Riyadh. Un altro nuovo record! "Con un titolo in tasca, tutto è diverso!" Xavi ha ammesso dopo il suo primo titolo.

L'ultima volta che i maglietta FC Barcelona rossoblu hanno vinto la Supercoppa, Lionel Messi era ancora lì. Oggi ci sono molte persone del Barcellona da lodare, impressionanti Lewandowski, Gavi, Dembele, Pedri, Balde... veterani esperti e giovani focosi, questa sarà una nuova era per l'inizio del Barcellona?

 

 
Teljes bejegyzés

2023.01.13

Dybala: figlio della Roma!

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

"Figlio di Roma!" Dybala si svela dopo aver segnato il gol vittoria contro il Genoa e aver mandato la Roma ai quarti di finale di Coppa Italia Una foto che festeggia davanti agli spalti con indosso un maglietta Roma, accompagnata da un testo come questo.

Nel 2022, Dybala ha vinto la sua prima Hercules Cup. I tifosi della Roma gli hanno fatto una cerimonia di festeggiamento, che ha commosso il numero 21, pensando che i tifosi lo abbiano riconosciuto in modo meraviglioso, e che l'affetto del pubblico sia prezioso. E i tifosi hanno avuto anche la fortuna di vedere temporaneamente esposta la medaglia del campionato di Dybala nel museo di storia della squadra. "Dobbiamo migliorare tutti. Era importante vincere oggi e la Coppa Italia era un obiettivo", ha spiegato.

"Inoltre, devo anche ringraziare Mourinho per essere diventato campione del mondo. Darò sempre il 200% all'allenatore e ai tifosi". Per quanto riguarda l'alta valutazione che Mourinho ha di se stesso, Dybala lo ammira profondamente e crede che l'allenatore lo aiuti ogni giorno. Lui progredisce. Prima di approdare alla Roma, Dybala aveva giocato per sette anni nella Juventus e per cinque di essi ha indossato il leggendario numero 10 maglietta Juventus. Arrivato alla Roma, Dybala ha giocato 15 volte e contribuito con 8 gol e 2 assist.

 
Teljes bejegyzés

2023.01.10

Bale dice addio al calcio e va avanti

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

"Dopo molte considerazioni, annuncio il mio ritiro immediato dal calcio, sia a livello di club che internazionale". Gareth Bale, 33 anni, ha annunciato lunedì di aver concluso la sua carriera. Quindi puoi venire a nuovoperifan.com e rendere omaggio agli eroi!

Iniziato al Southampton, si è concluso con LAFC, Tottenham Hotspur, Real Madrid nel mezzo e nove stagioni particolarmente impressionanti in un maglietta Real Madrid, dove ha vinto 19 titoli. Il Real Madrid lo ringrazia quindi per il suo contributo: Gareth Bale rappresenterà sempre i momenti più gloriosi dell'ultimo decennio e la sua figura sarà sempre legata alla storia e alla leggenda del nostro club. Buona fortuna Gareth!

Bell non è solo un combattente di club, ma anche un super attaccante per il Galles. Nel lungo messaggio lasciato dall'account da 49,32 milioni di follower, il giocatore ha sottolineato: "Sono molto felice di poter realizzare il mio sogno di praticare lo sport che amo, mi ha regalato i momenti più belli della mia vita. Sono orgoglioso e grato per questo non riesco a esprimere a parole come mi sento ogni volta che indosso la maglia del Galles magliette calcio, abbandonare la nazionale è una decisione difficile ma non lascerò la squadra che vive nel mio cuore e scorre nelle mie vene. a ciascuno di voi per avermi dato il miglior amore fedele e incessante. Continuerò ad andare avanti!"

 
Teljes bejegyzés

2023.01.06

Džeko rovescia il Napoli a San Siro

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

La prima partita di Serie A del 2023 inizia con un derby tra Inter e Napoli a San Siro. 1-0 è stata la risposta dei militari in divisa maglietta Inter Milan, ed è stata anche la prima sconfitta stagionale del Napoli.

L'unico gol della partita è arrivato dal leggendario attaccante bosniaco Edin Džeko. Il 37enne Dzeko ha gridato "ho segnato un gol" dopo aver segnato un gol! Ha detto: "Ho faticato fino ai crampi, ma sono contento della vittoria! Il Napoli è una buona squadra, gioca sempre bene, ma ci diciamo che dobbiamo essere costanti e concentrati. Penso che abbiamo meritato questa vittoria !"

Questa partita, che ha posto fine alla serie di 11 vittorie consecutive del Napoli, renderà incerto il ritorno del titolo del Napoli? I tifosi del Napoli sognano il terzo scudetto nella storia del club, dopo che Maradona lo vinse due volte nel 1987 e nel 1990 indossando il leggendario numero 10 maglietta Napoli. L'Esercito dei fulmini deve ritrovare il morale e affrontare la prossima sfida!

 
Teljes bejegyzés

2023.01.02

Chi ha più vincitori della Coppa del Mondo? Juventus prima, Inter terza

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

Quale magliette calcio di club ha indossato di più i campioni del mondo? E' la Juve! Con la vittoria dell'Argentina, la Juventus è diventata il club con più titoli mondiali nella storia dei Mondiali.

Come ha affermato il club, la Juventus ha ora 27 titoli mondiali. Ángel Di María e Leandro Paredes sono i nuovi vincitori della Coppa del Mondo, permettendo alla Juventus di consolidare ulteriormente il suo primo posto. Sebbene l'italiano non sia coinvolto nel 2022, i club italiani hanno svolto un ruolo importante.

Quindi, dopo che la Juventus ha occupato il primo posto, anche l'Inter ha fatto cenno ai primi tre, ne hanno 21, incluso Lautaro Martínez, dietro i 24 del Bayern. Inoltre, Paulo Dybala è del club di Serie A Roma, il che è sufficiente per dimostrare l'eccellenza calcio. Il nuovo anno è iniziato e i fan non vedono l'ora che i giocatori indossino il loro miglior magliette squadre calcio e sembrino al meglio.

 

 
Teljes bejegyzés

2022.12.29

Verratti rinnova il contratto con il PSG

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

Mbappé è tornato dai Mondiali ed è subito tornato alla sua vecchia forma di gioco. Nella 16a giornata di Ligue 1, il Paris ha battuto lo Strasburgo 2-1. Mbappe ha trasformato un rigore a sangue freddo nei tempi di recupero e darà il suo magliette calcio ai tifosi per festeggiare.

Una produzione del Paris Saint-Germain senza alcuna suspense, l'unica follia sono stati i due cartellini gialli di Neymar in un minuto. Galti ha dichiarato: "Vincere rende felici le persone. Questa è l'ultima partita al Parc des Princes nel 2022. I nostri tifosi ci hanno sempre sostenuto, ci hanno sempre spinto in avanti. Questa meravigliosa vittoria non può essere separata dai tifosi. Grazie ai tifosi per il loro aiuto e congratulazioni alla squadra e ai giocatori".

L'eroico Mbappé ha riservato la serata a Verratti, che ha festeggiato nel migliore dei modi la sua 399esima partita al Psg con il rinnovo del contratto fino al 2026. essere scritto qui e spero di vincere più trofei con il maglietta Paris Saint-Germain rosso e blu". ha detto l'italiano, che ha vestito la maglia del PSG per 10 anni.

 

 
Teljes bejegyzés

2022.12.24

Di Maria: voglio essere le eterne ali d'angelo di Messi

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

Il carnevale argentino è finito e anche le persone raccolgono maglietta Messi sui loro corpi. Le conseguenze della Coppa del Mondo si sono finalmente dissipate. Di Maria ha pubblicato un lungo post di addio, dicendo che avrebbe concluso la sua carriera in nazionale, e ha postato il logo di un enorme trofeo di Coppa del Mondo tatuato sulla sua coscia. Il media argentino TYC ha detto: "Arrivederci! No. 11"

"Sono davvero riluttante, ma questa volta voglio davvero andarmene. Voglio essere l'eterna ala d'angelo di Messi". Per il calcio argentino e il sogno di Messi, il 34enne Angel ha fatto di tutto e ha segnato con un gol. Aiuta l'Argentina a prendere vantaggio nelle prime fasi. Quando Messi ha segnato il terzo gol ai supplementari, Di Maria e DePaul in panchina si sono coperti la bocca e hanno pianto amaramente. Dopo aver sconfitto la Francia, Di Maria ha guardato con le lacrime agli occhi i tifosi argentini accorsi a sostenerlo, e poi ha fatto un gesto di addio ai tifosi.

Anche se un giornalista ha rivelato che la Juventus ha deciso di negoziare un prolungamento del contratto di un anno con Di Maria, per quanto riguarda il suo futuro, Di Maria ha detto: "Voglio tornare a Rosario. Il sogno di tutti gli argentini è giocare in Europa, e poi loro se potrò tornare a casa e concludere la mia carriera calcistica, il mio sogno è tornare un giorno e indossare di nuovo il Rosario Central magliette calcio".

 
Teljes bejegyzés

2022.12.21

L'augurio dell'Inter per il 2023: vincere più trofei

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

Il calore residuo dei Mondiali non si è ancora dissipato, e l'atmosfera del Natale è tranquillamente arrivata. Quando l'intero paese dell'Argentina festeggiava con il numero 10 magliette calcio, anche l'Inter ha lanciato le sue aspettative per il 2023 alla festa di Natale del club: vincere più trofei.

Anche se quest'anno l'Italia non ha partecipato ai Mondiali, il club è comunque soddisfatto dei giocatori che hanno partecipato ai Mondiali. I nerazzurri hanno detto: "Siamo contenti per Lautaro, vincere il Mondiale è l'obiettivo più importante. Abbiamo anche piena fiducia in Lukaku, Lukaku ama l'Inter, lavora sodo ogni giorno, crediamo che sarà nella prossima. grandi prestazioni in metà stagione".

Inoltre, l'Inter ha anche annunciato che eBay è diventato il nuovo sponsor del bracciale della squadra e ha lanciato l'aspettativa 2023: "L'obiettivo dell'Inter ogni anno è vincere trofei. Abbiamo raggiunto il successo negli ultimi anni e ci riproveremo nel 2023". Anche Simeone · Inzaghi ha vpromesso: "Tutto è possibile, faremo del nostro meglio per ripartire". I tifosi non vedono l'ora del ritorno dell'Inter, se ti piacciono, puoi trovare il tuo maglietta Inter Milan in nuovoperifan.com!

 
Teljes bejegyzés

2022.12.16

La maglia di Messi sta per esaurirsi

/ Menüpont: BLOG / Hozzászólások: 0

È difficile credere che i fan di Messi siano in tutto il mondo. Quando l'Argentina ha raggiunto la finale, maglietta Messi è stato esaurito o esaurito in tutto il mondo. Per Adidas, il produttore delle maglie della nazionale argentina, è una piccola seccatura felice.

La partita ufficiale dell'Argentina magliette calcio con il numero 10 sulla schiena si è trasformata in una delle maglie più ambite, indipendentemente dalla taglia. Quindi adidas sta correndo contro il tempo per assicurarsi che non ci sia panico da maglia in tutto il mondo.

Questa è anche la prima volta che la Coppa del Mondo è così vicina al Natale, quindi puoi acquistare le maglie della tua squadra nazionale preferita su nuovoperifan.com, comprese le maglie della Coppa del Mondo di Messi o qualsiasi maglia del club che ti piace. Questo sarebbe un grande regalo di Natale! Le nostre maglie non sono solo morbide e comode, ma anche convenienti. Vuoi acquistarne uno anche per i tuoi figli, per te o per i tuoi amici?

 

 
Teljes bejegyzés